Sanzioni e sinistri stradali - Ricorsi - Comune di Canelli

Servizi : Corpo di polizia locale : Link utili : Sanzioni e sinistri stradali - Ricorsi - Comune di Canelli

RICORSI

RICORSI AVVERSO VERBALI DI VIOLAZIONE AD ALTRE LEGGI E REGOLAMENTI DIVERSI DAL CODICE DELLA STRADA

Come si presenta un ricorso avverso i  verbali di violazioni a leggi e regolamenti (diversi dal Codice della Strada)?

I ricorsi avverso i verbali di leggi e regolamenti devono essere proposti entro 30 giorni all'autorità amministrativa indicata di volta in volta sul verbale.

Le modalità di presentazione sono indicate in dettaglio a tergo del verbale.

Come si presenta un ricorso al Giudice di Pace avverso un’ordinanza ingiunzione?

Ai sensi dell’art. 205 del Codice della Strada è ammessa opposizione contro l’ordinanza del Prefetto avanti il Giudice di Pace entro 30 giorni dalla data di notificazione.


La sentenza del Giudice di Pace è appellabile

 

RICORSO AL GIUDICE DI PACE AVVERSO UN VERBALE DI VIOLAZIONE AL CODICE DELLA STRADA

Come si presenta un ricorso al Giudice di Pace avverso un Verbale al Codice della Strada?

Deve essere presentato dal trasgressore o dal soggetto obbligato in solido, nel caso non sia stato provveduto al pagamento in misura ridotta, entro 30 giorni dalla data della contestazione o notificazione.

Deve essere depositato presso la cancelleria del G.d.P. del luogo della commessa violazione direttamente dal ricorrente o da un suo procuratore legale, oppure spedito entro lo stesso termine con plico raccomandato.

 

La sentenza del Giudice di Pace è appellabile al Tribunale. 

RICORSO AL PREFETTO AVVERSO I VERBALI DI VIOLAZIONE AL CODICE DELLA STRADA

Come si presenta un ricorso al Prefetto avverso ad un Verbale al Codice della Strada?

Deve essere presentato dal trasgressore o dal soggetto obbligato in solido, nel caso non sia stato provveduto al pagamento in misura ridotta del verbale oggetto del ricorso stesso entro 60 giorni (non 2 mesi) dalla data della contestazione o notificazione.

Può essere presentato in carta libera direttamente al Prefetto mediante raccomandata con ricevuta di ritorno oppure personalmente presso l'ufficio della Polizia Locale di Canelli o inviato con raccomandata con ricevuta di ritorno al Comando di Polizia Locale di Canelli. In tale ricorso dovrà essere indicata chiaramente la volontà di rivolgersi al Prefetto.

Si ricorda che a norma dell'art. 204 del Codice della Strada il Prefetto, qualora non accolga il ricorso, può emettere una ordinanza-ingiunzione che comporta, per il ricorrente, il pagamento di una somma almeno doppia di quella originaria.

Contro l’ordinanza ingiunzione di pagamento del Prefetto è possibile ricorrere al Giudice di Pace.

Il pagamento esclude il ricorso. . 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (3992 valutazioni)