TASI - Comune di Canelli

Servizi : Settore economico finanziario-attività produttive : Tributi : TASI - Comune di Canelli

TASI TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI


Cos'è la Tasi?

La TASI, tassa sui servizi indivisibili comunali, è la componente servizi della IUC (imposta unica comunale), istituita dall’articolo 1 della Legge n. 147 del 27.12.2013 (Legge di Stabilità 2014), modificato dal D.L. 6 marzo 2014, n. 16 convertito nella Legge 2 maggio 2014, n. 68, ed è a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile.


La TASI:

  • si applica al possesso o alla detenzione, a qualsiasi titolo, di fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale, e di aree edificabili, come definiti ai sensi dell’imposta municipale propria (IMU).
  • non si applica ai terreni agricoli.
  • è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo le unità immobiliari di cui sopra.
  • nel caso in cui l’unità immobiliare è occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, quest’ultimo e l’occupante sono titolari di un’autonoma obbligazione tributaria. L’occupante versa la TASI nella misura percentuale stabilita dal Comune, pari al 10% dell’ammontare complessivo della TASI, la restante parte è corrisposta dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare.
  • la base imponibile è quella prevista per l’applicazione dell’“IMU”.

 

Aliquote per l'anno 2017

La somma delle aliquote della TASI e dell’IMU per ciascuna tipologia di immobile non deve essere superiore all’aliquota massima consentita dalla legge statale per l’IMU al 31 dicembre 2013, fissata al 10,6 per mille e ad altre minori aliquote, in relazione alle diverse tipologie di immobile..

Abitazione principale nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, e relative pertinenze 2,0%o
(aliquota max IMU 6%o – aliquota IMU applicata 4%o)
Tutti gli altri immobili diversi dall’abitazione principale

2,0%o

(aliquota max IMU 10,6%o – aliquota IMU applicata pari a 8,3%o)

Aree fabbricabili

1,0%o

(aliquota max IMU 10,6%o – aliquota IMU applicata pari a 8,8%o)

Fabbricati D (esclusi i D5)

2,0%o

(aliquota max IMU 10,6%o – aliquota IMU applicata pari a 8,3%o)

Fabbricati D5

2,0%o

(aliquota max IMU 10,6%o – aliquota IMU applicata pari a 8,6%o)

Fabbricati utilizzati per l'esercizio di commercio al dettagli medie e grandi strutture di vendita

2,0%o

(aliquota max IMU 10,6%o – aliquota IMU applicata pari a 8,6%o)

Fabbricati rurali ad uso strumentali

1,0%o
(non assoggettati a IMU)

Nulla è dovuto dall’occupante gli immobili concessi in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado, che la utilizzano come abitazione principale ai fini IMU e che beneficiano dell’assimilazione ai sensi dell’art.10 comma 3 Parte Seconda del Regolamento per la disciplina della IUC (Imposta Unica Comunale) approvato con DCC 13/2014 e s.m.i.

 

Scadenze

Il pagamento deve essere effettuato con modello di pagamento F24
Entro il 16 giugno 2017: versamento in acconto pari al 50% dell’importo dovuto, applicando le aliquote indicate.
Entro il 16 dicembre 2017: versamento a saldo dell’imposta complessivamente dovuta per l’intero anno con eventuale conguaglio sulla prima rata.

 

Codici F24

- Codice Ente Comune di Canelli: B594

- Abitazione principale e pertinenze: codice tributo 3958

- Fabbricati rurali ad uso strumentale: codice tributo 3959

- Aree fabbricabili: codice tributo 3960

- Altri fabbricati: codice tributo 3961

 

Documenti correlati

Delibere di approvazione degli atti
Informative
Modulistica
Regolamenti

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (4582 valutazioni)