Antipasti - Comune di Canelli

Il territorio : Enogastronomia : Piatti tipici : Antipasti - Comune di Canelli

 

 

 

ANTIPASTI

Canelli finanziera

FINANZIERA

1kg cervella, 500 gr filoni, 500 gr. animelle, 2 hg creste di gallo, 2 hg carne trita, 1 uovo, marsala secco, aceto, noce moscata, parmigiano.
Lessare in acqua acidula le animelle e le creste per circa un quarto d'ora, e cervella e filoni per 1 ora. Sgocciolare il tutto. Impastare la carne con l'uovo, il sale, il parmigiano e la noce moscata e fare delle piccole palline da rosolare in padella. Tagliare a grossi dadi cervella, filoni, animelle e creste e far rosolare una qualità per volta. Riunire il tutto in un tegame con poco burro, aggiungere il marsala e far consumare. Per dare il sapore bruschetto si aggiungano alcune cucchiaiate di piccoli funghetti nostrani scottati nell'aceto.

Canelli vitello tonnato

VITELLO TONNATO

Un pezzo di vitello (girello o rotondino), 250 gr. di tonno sgocciolato, 100 gr. di maionese, 1 cucchiaio di aceto di vino bianco, due filetti di acciuga, 3 - 4 capperi

Tritate finissimi tutti gli ingredienti, incorporate la maionesee riponete il composto coperto in frigorifero per almeno un ora.
Preparate un soffritto con cipolla sedano carota e una noce di burro mettete a rosolare la carne, bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e cuocete 30-40 minuti. A cottura ultimata, togliete la carne, fatela raffreddare e ponetela in frigo per alcune ore.
Affettate la carne, ponetela in un piatto da portata e ricopritela con la salsa.

pesce in carpione Canelli

PESCE IN CARPIONE

Il carpione tradizionale piemontese è composto da metà parte di acqua e metà di aceto, salvia e aglio, a seconda delle ricette e dei gusti e dei luoghi spesso si aggiungono sale spezie e zucchero ed altri ingredienti.
I pesci vengono fritti in olio ben caldo, dopo la frittura vengono leggermente raffreddati, posti in contenitori riempiti con il carpione e poi chiusi.
L'acidità del carpione permette sia la conservazione del prodotto, sia l'insaporimento tipico del BRUSC.

Il carpione si chiama infatti anche "brusc" per via della forte connotazione aceteta del sapore.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (4882 valutazioni)